Commenta

Rissa tra stranieri ai Giardini
Due marocchini in pronto soccorso

CREMA – Megarissa partita da un bar di via Gandini e degenerata ai Giardini di Crema, dove il vialetto porta al parcheggio delle auto. Dalle prime informazioni sembra che una coppia di stranieri marocchini  di 33 anni lui e 40 anni lei, sia stata affrontata dal fratello di lui, forse per motivi di gelosia. L’uomo ha preso a sberle la donna e il fidanzato si è poi scagliato sul fratello. Dalle parole si è ben presto passati ai fatti e le grida dei due contendenti sono state udite anche da qualcuno che era nel vicino bar.  In breve sono arrivate altre persone  e sembra che qualcuno di loro si sia presentato con una bottiglia rotta. Ben presto il gruppo ha contato una quindicina di persone che se le davano di santa ragione, fin tanto che sul posto non sono arrivati la polizia di stato e una pattuglia dei vigili di Crema. All’arrivo delle forze dell’ordine a terra c’erano il marocchino di 33 anni e la sua fidanzata. L’uomo sanguinava ed è stato accompagnato al pronto soccorso di Crema con un’ambulanza, dove è stato raggiunto anche dalla donna. Nessuno dei due ha riportato ferite preoccupanti. Indaga la polizia di stato che attende denunce e sta cercando di identificare gli autori della rissa per denunciarli.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti