Commenta

Dimentica il pentolino sul fuoco
Mamma e due figli in ospedale

DOVERA – L’allarme arriva da un passante che vede del fumo uscire da una finestra di un’abitazione di Postino di Dovera, poco prima di mezzogiorno. Subito vengono chiamati i vili del fuoco di Crema, che sono fuori sede per un intervento. La chiamata passa a Cremona, ma anche lì i pompieri sono fuori sede, sempre per un incendio. Quindi si chiamano i vigili del fuoco di Lodi che mandano una squadra. Sul posto, intanto, si viene a sapere che l’appartamento che manda fumo e nel quale si vedono fiamme è quello di una donna di 37 anni che ha tre figli. Quando arrivano i pompieri, i soccorsi entrano in casa e vedono che il fuoco è nella cucina, mentre nell’abitazione ci sono mamma e due figli minori che hanno difficoltà a respirare a causa di un’intossicazione da fumo. Sembra che i bambini siano stati sorpresi nel sonno dal fumo. Madre e figli vengono indirizzati con un’ambulanza all’ospedale di Lodi dove vengono trattenuti alcune ore per accertamenti. Fortunatamente le loro condizioni non sono preoccupanti e tutti possono tornare a casa. Nel frattempo i pompieri di Lodi spengono le fiamme e liberano la casa dal fumo. A originare l’incendio è stato un pentolino che la donna ha dimenticato sul fornello acceso. Danni ai muri della cucina, ma la casa è stata dichiarata agibile.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti