Commenta

Rondò contromano
Polstrada evita incidente

DOVERA – Non credevano ai loro occhi i due agenti della polstrada di Crema di pattuglia la sera della vigilia, quando hanno visto un’auto proveniente da Milano che viaggiava sulla Paullese, scendere dalla via principale e imboccare il rondò di Dovera. Contromano. Dalla direzione giusta arrivavano alcune auto  che l’agente, con qualche rischio personale mettendosi sulla carreggiata, è riuscito a fermare, evitando un impatto che avrebbe potuto avere conseguenze anche gravi. Ma non finiva lì, perché appena fermate tutte le automobili, ecco sopraggiungere a velocità sostenuta, sempre dalla Paullese, con direzione Crema, una seconda vettura. E anch’essa, uscendo dalla Paullese e imboccando il rondò, lo impegnava contromano, tanto che agli agenti  veniva anche il dubbio che la strada fosse a doppio senso di circolazione. Naturalmente si è trattato di un errore, grave, dei due automobilisti che peraltro sono vicini di casa, abitano a Pieve Emanuele ed erano diretti presso un ristorante cremasco per festeggiare la vigilia di Natale con il classico cenone. Ai due fermati, due giovani di 25 anni, è stato fatto presente come si impegna il rondò e il pericolo che hanno corso e hanno fatto correre. Per loro, patente sospesa per un mese e salata multa. Altro che cenone!

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti