Cronaca
Commenta

Credera, incidente in pista
Centauro in prognosi riservata

CREDERA RUBBIANO – “E’ caduto ed è rimasto a terra. Abbiamo chiamato subito il medico che lo ha soccorso e lo ha fatto protare in ospedale. Ci ha detto che ha un forte trauma cranico”. E’ la testimonianza del titolare del crossodromo Zetacross di Credera Rubbiano, che era presente, oggi intorno alle 14.30, all’incidente che ha interessato un giovane centauro di 27 anni che abita a Cascine Capri (Palazzo Pignano). Il titolare conosce bene sia il ragazzo ferito, sia la famiglia: “Sono qui spesso – dice – e ci conosciamo bene. Il ragazzo viene a girare con la sua moto, mentre il padre resta a guardare. Oggi qualcosa non ha funzionato e il giovane è caduto, battendo la testa. Sembrava un incidente come un altro. Il ragazzo aveva il casco e anche le protezioni. Ma questa volta non si è rialzato. E’ stato subito soccorso. E’ arrivata l’ambulanza del 118 e il medico gli ha diagnosticato un forte trauma cranico. Lo hanno subito portato in pronto soccorso”. Una volta arrivato in pronto soccorso il giovane centauro ha ripreso conoscenza, ma le sue condizioni non sono apparse buone, tanto che i endici lo hanno trasferito all’ospedale di Cremona. Oltre al trauma cranico sembra che vi sia una frattura a un braccio e che il centauro abbia difficoltà respiratorie. La prognosi al momento resta riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti