Politica
Commenta

Una sessantina di studenti
per lo sciopero generale

CREMA – Una sessantina, quasi tutti studenti, alcuni dei centri sociali. Pochissimi lavoratori. Il corteo dei partecipanti cremaschi allo sciopero generale ha attraversato la città, scortato dalle forze dell’ordine, lanciando i propri slogan, senza destare troppa attenzione tra le gente. Striscioni e scioperanti sono transitati anche da piazza del Duomo, piena delle bancarelle di S. Lucia. Dopo essere passati davanti alle varie scuole, il gruppo è arrivato in piazza Trento e Trieste dove la manifestazione si è sciolta. Nessun problema per le forze dell’ordine e per chi ha preferito continuare nelle proprie attività. Dopo le 11 è stato dato il rompete le righe e tutti a casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti