Cronaca
Commenta

Pandino, accordo trovato
per i dipendenti comunali

L’interno del castello, dove ha sede il comune

PANDINO – “E’ con soddisfazione che comunico che è stato trovato un accordo davanti al prefetto con il comune di Pandino”. Lo dice Mauro Tresoldi, sindacalista Cisl responsabile della funzione pubblica che ha guidato questa battaglia fino a trovare un accordo soddisfacente. Martedì in comune a Pandino, sindaco e sindacati firmeranno l’accordo raggiunto. Il fondo per i dipendenti sarà reintegrato e rinnovato anche per il 2015. Quindi, i dipendenti avranno una gratifica da dividersi anche per l’anno che sta finendo. “Il sindaco Maria Luise Polig ha convenuto di rifinanziare il fondo con 7000 euro, contro i 9000 che erano originariamente destinati e che erano spariti. La stessa cifra risarà anche per il 2015”.

Trovato l’accordo davanti al prefetto, adesso si tratta solo di formalizzare quanto stabilito e questo avverrà martedì, quando verrà revocato anche lo stato di agitazione.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti