Cronaca
Commenta

Flash mob in piazza Duomo
I disabili chiedono attenzione

CREMA – Tanti palloncini di colore diverso, perché diverse sono le persone, nella loro uguaglianza. Stamattina in piazza Duomo un centinaio di persone appartenenti alle quattro comunità che insistono sul cremasco e che si occupano di persone con problemi, la cooperativa Papa Giovanni XXIII, l’Anffas, la cooperativa il Seme, la cooperativa Oasi, hanno voluto chiedere attenzione sui problemi di queste persone e sollecitare una legge giusta. “Le nostre preoccupazioni sono per il dopo. Quando i genitori di queste persone se ne saranno andate, solitamente i portatori di disabilità vengono messi in case di riposo per anziani. Noi chiediamo, invece, l’istituzione di case famiglia, dove chi viene accolto ritrovi ancora il senso della famiglia. C’è una legge, già approvata alla Camera che istituisce un fondo, ma i soldi necessari vengono tolti a un altro fondo che si occupa dei problemi della famiglia. In questo modo, si toglie da una parte per dare a un’altra, ma che riguarda in maggior parte le stesse problematiche”. Al termine del flash mob i convenuti hanno liberato nel cielo un centinaio di palloncino colorati, chiedendo l’attenzione del sindaco e sperando di ottenere attenzione.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti