Cronaca
Commenta

Soncino, banditi senza scupoli
truffano una 95enne

Una piazza della città cremasca

SONCINO – “Suo figlio ha acquistato un computer, ma adesso non è a casa. Possiamo lasciarlo a lei? Sono 3000 euro”. E la vecchina paga. Solo che il figlio non ha mai ordinato il computer e, inoltre, il computer non c’è. E’ l’ultimo dei tanti episodi che hanno come protagonisti gli anziani. Stavolta a pagare il pizzo ai banditi senza scrupoli e senza neppure un briciolo di coscienza è un’anziana di 95 anni che vive a Soncino. I banditi la prendono di mira e la truffano vilmente. Lei i soldi in casa, incredibilmente, ce li ha. prende questi 3000 euro e li consegna ai truffatori, che se ne vanno, Una truffa facile, veloce, brutale e abietta. Ma solo ancora una delle tante che hanno come bersaglio gli anziani, troppo indivisi, troppo facili a credere nel prossimo, troppo insicuri, incredibilmente con troppi soldi in casa. Sul caso indagano i carabinieri di Soncino.

Pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti