Commenta

Perde 700 euro appena ritirati
la volante li trova e li rende

CREMA – La sfiga ci vede benissimo, ma qualche volta chiude un occhio. E’ successo ieri a Crema, dove un uomo va in commissariato per denunciare un furto nella sua abitazione. Ma, una volta entrato, si accorge di non avere più una busta nella quale ha sistemato 700 euro appena prelevati dalla banca. Rapido dietro front per cercare di recuperare la busta e i soldi. L’uomo esce, cerca nei pressi della sua auto, non trova nulla e decide di recarsi in posta e poi in banca, nella speranza di intercettare la busta. Ma la sua ricerca, sempre più affannosa e disperata, non dà alcun frutto. Così, mestamente, ritorna in commissariato per fare denuncia del furto subito. I ladri sono entrati nella sua villetta nel pomeriggio del 5 novembre e hanno fatto man bassa di tutto quel che c’era da rubare. L’uomo entra in commissariato e comunica all’agente al quale espone la denuncia che ha appena perso una busta con 700 euro e che non l’ha più trovata. Il poliziotto lo guarda e ascolta e alla fine del racconto chiama un collega e gli consegna la busta con dentro i suoi soldi. Quando era uscito di corsa per cercare quel che aveva perso, questa persona non aveva trovato nulla nei pressi della sua auto, ma la busta e relativi 700 euro erano stati poco dopo raccolti da un agente della volante che, al rientro in commissariato, aveva notato a terra la busta, proprio a pochi metri dall’ingresso. Quindi, niente da fare per il furto, ma per lo smarrimento il rimedio c’è stato.

pgr

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti