Cronaca
Commenta

Salvarono suicida, tre carabinieri
premiati dal sindaco in comune

CREMA – Hanno salvato un uomo disperato da un drammatico tentativo di suicidio. Per questo stamane il sindaco Stefania Bonaldi ha voluto consegnare loro un riconoscimento, una pergamena, che restasse a ricordo di quel che hanno fatto. Tre carabinieri, Carmine Ferri, Paolo Maria Pisani e Fabio Angius, accompagnati dal capitano Gianfranco Carraro, questa mattina hanno farcito la sogia del comune per ricevere riconoscimento, ringraziamenti e complimenti. Il fatto in esame riguarda un tentativo di suicidio che un uomo di 40 anni, di Crema, voleva mettere in atto, a fine del mese scorso. Era in viale S. Maria e voleva gettassi nel canale. Ha chiamato i carabinieri e dall’altra parte del filo ha trovato Carmine Ferri al centralino. L’appuntato ha capito la drammaticità del momento e, mantenendo la calma, è riuscito a trattenere l’uomo, individuarlo, inviare velocemente una pattuglia. E’ toccato poi all’appuntato Paolo Maria Pisani, coadiuvato dal carabinieri Fabio Angius, quest’ultimo approdato a Crema da pochi giorni, cercare di rasserenare l’uomo e poi salvarlo. A operazione riuscita, la notizia venne divulgata e arrivò alle orecchie del sindaco che oggi ha voluto ringraziare i militari con questo gesto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti