Cultura
Commenta

“I ratere del
mulì ec”, in scena al
teatro di S. Bernardino

– Nella foto, una parte dello spettacolo “Sarto per signora”.

Secondo appuntamento, previsto per l’8 novembre, nel nuovo teatro di S. Bernardino, dopo l’incoraggiante esordio da tutto esaurito del debutto, avvenuto lo scorso 25 ottobre.

Sul palcoscenico del nuovo teatro si esibirà la compagnia di Treviglio con una commedia in tre atti di Roberto Zago dal titolo “I ratere del mulì ec” (le topaie del vecchio mulino), rappresentazione brillante e comica in dialetto della bassa bergamasca. La commedia è la centesima rappresentazione messa in scena dagli organizzatori della rassegna, che fa capo a Paola Oliari, che sono partiti da Capergnanica, dove hanno organizzato sette stagioni teatrali, passando per Crema Nuova per approdare al teatro di S. Bernardino. La commedia d’esordio, Sarto per signora, liberamente tratto dall’omonima commedia di Georges Feydeau e rappresentata dalla compagnia Twentieth century bosc di Gerre de’ Caprioli, ha divertito il folto pubblico presente, che alla fine ha molto applaudito gli interpreti. Per sabato prossimo (8 novembre) gli organizzatori hanno messo in calendario la commedia della compagnia di Treviglio, sodalizio già ben collaudato che non manca mai di divertire il pubblico. I biglietti si possono prenotare presso il bar dell’oratorio (037384641), oppure acquistare direttamente al botteghino che apre alle 20.30. La rappresentazione inizierà alle 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti