Cronaca
Commenta

Rubano una ruspa dal
cantiere e tentano la
fuga lungo la Paullese

Avevano da poco rubato una macchina operatrice con pala meccanica, quando i carabinieri di Crema, in servizio lungo la Paullese, hanno intimato l’alt.

I fatti si sono svolti attorno alle 23 di ieri sera, 30 ottobre, all’altezza di Spino d’Adda. Alla vista delle Forze del’Ordine, i due uomini a bordo della ruspa hanno tentato la fuga, imboccando la direttrice verso Milano. Il brevissimo inseguimento si è concluso poco dopo, quando i malfattori, dopo aver decelerato, si sono buttati dall’abitacolo con il veicolo ancora in marcia. Si sono poi dileguati nei campi circostanti, dove hanno fatto perdere le loro tracce.

Il veicolo da lavoro è stato recuperato. I militari del 112 hanno poi accertato essere stato rubato presso il cantiere “Nuova Paullese” di Spino d’Adda. La denuncia per la sparizione del mezzo – del valore di 230mila euro, circa – è stata formalizzata questa mattina dal titolare della società “Vezzola Spa” di Lonato, al quale è stato restituito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti