Cronaca
Commenta

“Discorso diretto”:
affrontare la separazione
al Consultorio Insieme

– Nella foto: Versusca Stanga e Michele Gennuso.

Approcciarsi, affrontare e superare il problema discutendone in gruppo, confrontandosi, e riflettendo sulla propria ed altrui esperienza rispetto l’evento critico. Questo l’obiettivo del nuovo corso, in partenza dalle prime settimane di novembre, organizzato dal Consultorio Familiare “Insieme”.

Si chiama “Discorso diretto”, e rientra all’interno del progetto Family, realizzato con il contributo della Fondazione Cariplo. Utilizza un approccio del tutto nuovo: quello del gruppo di auto mutuo aiuto – metodo molto in voga nei paesi dell’Europa centro-settentrionale. Meritevole di menzione è l’innovatività di tale approccio. L’obiettivo è far sì che gli operatori fungano da facilitatori, ed il gruppo si aiuti da sé, grazie alla condivisione delle esperienze. “Non si tratta – sintetizza Michele Gennuso, presidente del consultorio – di sentire uno psicologo, ma di parlarne tra persone”. “Il gruppo – puntualizza la direttrice, Verusca Stanga – diventa lo strumento con cui diviene possibile affrontare il momento di difficoltà, o di cambiamento”. Diventa, insomma, l’occasione per lavorare sull’esperienza diretta del singolo, ma in un’ottica diversa.

Nell’ultimo anno, le richieste di sostegno a seguito della separazione o del divorzio sono aumentate – riferiscono i responsabili del Consultorio. Negli ultimi dieci mesi, sono circa una trentina le persone che si sono rivolte al consultorio per questo tipo di problema. “Noi – precisa Gennuso – non ci aspettiamo grandi numeri, perché sappiamo che mettersi a nudo su tempi di questo tipo non è così facile”. “Ma – prosegue – crediamo fortemente in questo progetto, e continueremo in questa direzione”.

Nel corso della conferenza stampa, sono state poi annunciate ulteriori iniziative, che il Consultorio presenterà nei mesi a venire. Tra queste rientra il gruppo di sostegno ai padri, e alle persone che soffrono di forti attacchi di panico e di ansia, oltreché per l’elaborazione del lutto. Non mancherà un focus sul rapporto tra genitori e figli adolescenti.

“Discorso diretto”, il progetto del gruppo di auto mutuo aiuto, verrà illustrato lunedì 27 e martedì 28 in Sala Ricevimenti, alle 21, grazie anche alla partecipazione di esperti del settore.
Per iscriversi al corso è possibile chiamare il numero dedicato (377-4121575) dal lunedì al venerdì, dalle 12.00 alle 14.00, e il sabato, dalle 9.00 alle 13.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti