Commenta

Furto di rame al
Golf Club, via i cavi
elettrici interrati

Raid dei ladri di rame al Golf Club Crema Resort. Grazie ad un trattore utilizzato per la manutenzione dei campi, i predoni hanno agganciato la rete di cavi elettrici interrati che alimenta l’impianto d’irrigazione automatica, riuscendo a sfilare il prezioso bottino. Danni per migliaia di euro.  Sul posto è stato trovato un documento d’identità che appartiene ad un cittadino romeno. La polizia sta svolgendo indagini per capire se possa essere o meno collegato con il furto. Ad un certo punto i malviventi devono essere stati disturbati, in quanto hanno abbandonato alcuni cavi. Ingente, comunque, la quantità di materiale che sono riusciti a portarsi via, compresi vari attrezzi prelevati dall’officina annessa al club: soffiatori per spazzare via le foglie, decespugliatori e altri utensili. L’impianto di irrigazione è andato completamente in tilt.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti