Commenta

Bus nell’ex scalo merci della stazione
Così nella ‘buca’ 85 nuovi parcheggi

Dopo aver ottenuto il comodato per l’utilizzo delle ex stazione, ora l’amministrazione punta all’ex scalo merci della stazione di Crema. Un’area che se ottenuta in comodato permetterebbe la sosta degli autobus, liberando di fatto parte del piazzale Martiri di Nassiriya, cioè della “buca”, garantendo ben 85 parcheggi gratuiti in più.
Per questo l’amministrazione ha inoltrato a Rfi formale richiesta per avere la zona in comodato.
“Oggi piazzale Martiri di Nassiriya, conosciuto come ‘la buca’, è destinato essenzialmente alla sosta dei veicoli ma, – spiega l’Assessore all’Ambiente e Mobilità Giorgio Schiavini – durante la non circolazione degli autobus delle Autoguidovie questa zona è utilizzata a loro deposito con presenza media di circa 8/10 mezzi parcheggiati. Si viene a creare una situazione caotica di viabilità attorno a quella zona durante l’ attivazione di servizio degli autobus. Spostando le Autoguidovie da qui all’ex scalo merci della stazione ferroviaria si otterrebbe un netto miglioramento del traffico, in quanto i mezzi si troverebbero, già alla loro presa di servizio, in uno spazio meno disagevole”.
“Dopo attenta valutazione con l’ufficio tecnico – continua Schiavini – abbiamo inviato alla società titolare dell’area una richiesta di concessione in comodato d’uso al Comune. Se questa fosse accolta, oltre ai benefici già citati, riusciremmo a garantire alla cittadinanza circa 85 nuovi stalli su righe bianche per il parcheggio per allargare la disponibilità di stalli all’interno della ‘buca’ oltre ad avere una minore concentrazione di esalazioni di scarico dei mezzi”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti