Cronaca
Commenta

In auto con la cocaina
Nei guai 41enne
denunciato per spaccio

Sicurezza e prevenzione dello spaccio. Questi i fini del servizio di controllo messo in campo dai carabinieri coordinati dal comandante della stazione di Crema, Ivano Corrado. Dodici uomini che tra le 17 e le 20 di venerdì hanno controllato i quartieri di Ombriano, Santa Maria e San Bernardino, identificando 36 persone, controllando 11 veicoli, gli avventori di due esercizi pubblici e un detenuto agli arresti domiciliari. E mentre i carabinieri in divisa si occupavano della sicurezza, un’altra pattuglia in borghese ha condotto un servizio antispaccio in piazza Garibaldi. A finire così nei guai un 41enne di Gombito, in auto con una 34enne albanese. La coppia a bordo di una Chrysler ha avvicinato un’altra vettura parcheggiata in piazza con a bordo un 33enne e una 25enne di Soresina, e ha consegnato loro qualcosa, prima di andarsene. Immediato il controllo dei militari che hanno trovato la coppia soresinese in possesso di una dose di cocaina – un grammo – comprata per 50 euro dal guidatore della Chrysler, rintracciata poi, a Ripalta Arpina in via Castelleone. A bordo il 41enne cremasco con l’amica albanese, sorella di un noto latitante ricercato anche per spaccio. Addosso all’uomo 300 euro e nell’abitacolo altre due dosi di cocaina. I carabinieri hanno ritirato all’uomo la patente, lo stupefacente, il denaro, il telefono e l’auto. Lui è stato denunciato. La coppia di Soresina segnalata.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti