Commenta

Lieve incendio doloso
alla pizzeria Due Bandiere
di Salvirola, indagini
dei carabinieri

Vigili del fuoco in azione nella notte a Salvirola per spegnere l’incendio scoppiato nella pizzeria “Due Bandiere” gestita da un egiziano 34enne. L’incendio, di origine dolosa, era stato scatenato da un contenitore in plastica contenente liquido infiammabile lanciato all’interno da una finestra aperta. Lievi i danni causati visto il celere intervento dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri di Romanengo, che hanno sentito il sostituto del gestore, un egiziano che da circa un mese sta mandando avanti l’attività in assenza del titolare che si trova all’estero. L’uomo non ha fornito indicazioni per risalire ai responsabili dell’atto vandalico.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti