Cronaca
Commenta

Capergnanica, borse
di studio ai più bravi e
Costituzione ai neo 18enni

Si è svolta sabato 18 gennaio presso Sala dei Fauni di Palazzo Robati la cerimonia di consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli di Capergnanica e Passarera che si sono distinti lo scorso anno.
A fare gli onori di casa il Sindaco Alex Severgnini che si è congratulato con i giovani per i risultati ottenuti e ha ringraziato le ditte Pavedil e Base nella persona di Francesco Barbaglio che ha contribuito con il finanziamento di quattro borse di studio.
Otto i premiati: Beatrice Danelli (per meriti scolastici – Diploma Scuola Secondaria di Primo Grado), Francesca Coppola, Sara Donida Maglio, Emanuele Frassi, Mattia Guerini, Vera Lazzari, Laura Spagnoli, Raffaella Zanotti (per meriti accademici – Laurea o Laurea Magistrale).
Insieme agli studenti meritevoli sono stati inviatati alla cerimonia, i giovani neo-diciottenni dell’anno appena concluso a cui l’Amministrazione comunale ha fatto dono di una copia della Costituzione della Repubblica italiana.
“Abbiamo chiamato, insieme agli studenti meritevoli, i giovani neo-diciottenni dell’anno appena concluso per far loro dono di una copia della Costituzione della Repubblica Italiana. Ora quindi mi rivolgo a voi. Al compimento dei 18 anni, la Legge italiana vi attribuisce il potere di agire assumendovi la responsabilità piena dei vostri atti, il potere di votare e tanti altri diritti insieme ad altrettanti doveri. Da qui in avanti diventa più forte e impegnativa la vostra partecipazione all’interno della società civile e della comunità del nostro Paese. Per esprimere al meglio il vostro “nuovo ruolo”, è fondamentale che conosciate. Ritengo, infatti, che il primo verbo da coniugare nei confronti della Costituzione sia “conoscere”. Conoscere il suo testo, ma specialmente la sua essenza, cioè i “diritti inviolabili dell’uomo” e i “doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale” che in essa sono enunciati.
Conoscere la storia che ha portato alla stesura della nostra Legge più importante”, ha detto il sindaco Severgnini consegnando la Costituzione ai ragazzi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti