2 Commenti

Paullese, lavori finiti entro marzo 2015
Ponte di Spino, progetto pronto
la Provincia si candida per farlo

Procedono spediti i lavori del raddoppio della Paullese. A confermarlo il presidente della Provincia di Cremona, Massimiliano Salini, che ha effettuato un sopralluogo sul cantiere, per verificare lo stato di avanzamento dell’opera. Erano presenti anche i consiglieri regionali Carlo Malvezzi e Federico Lena, i titolari delle ditte appaltatrici Diego Carron e Stefano Vezzola, il direttore generale della Provincia Marina Ristori, l’ing. Cristiano Rebecchi, l’ex assessore alle Opere pubbliche della Provincia Giuseppe Fontanella.
«Il raddoppio della Paullese» ha spiegato il presidente Salini «procede a ritmi serrati, in particolare per quanto riguarda la tratta cremonese. Abbiamo risolto problemi quando erano da risolvere, bruciato tappe quando abbiamo dovuto recuperare tempo, e abbiamo un piano per la soluzione dei problemi ancora in essere. Nel sopralluogo di oggi, con i tecnici e con i rappresentanti delle ditte che stanno effettuando i lavori, ho potuto verificare che i lavori per il secondo lotto avanzano senza intoppi. L’opera sarà conclusa in quindici mesi, entro marzo 2015, e i tecnici hanno spiegato che la parte principale dell’opera, cioè la variante fuorisede che permetterà di evitare l’incrocio con Spino d’Adda, sarà pronta a fine agosto 2014».
Prosegue l’impegno della Provincia anche sul tema del ponte di Spino d’Adda. «Abbiamo definitivamente messo a punto il progetto. Continua l’interlocuzione con Regione Lombardia e Provincia di Milano e confermiamo la candidatura della Provincia di Cremona a realizzare l’opera, attraverso la modifica della convenzione. Le verifiche tecniche a riguardo sono state completate, e l’iter procede. L’auspicio è che ci siano al più presto novità positive anche sul tema del reperimento delle risorse». Il consigliere regionale Carlo Malvezzi ha confermato «il pieno impegno da parte della Regione per portare a termine l’iter sul ponte di Spino d’Adda secondo il progetto messo a punto dalla Provincia di Cremona, perché l’ottimo lavoro realizzato sul primo e secondo lotto della tratta cremonese possa procedere».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • salvatore

    esiste un progetto per il ponte?

  • M.M

    Tempi biblici…solo in Italia