2 Commenti

Coltello alla gola ruba auto
in viale Europa, inseguito
e arrestato a Brugherio

Lungo inseguimento per recuperare un’auto rubata: iniziato a Crema e finito a Brugherio con l’arresto di un pregiudicato. E’ successo nel pomeriggio di ieri, quando un giovane cremasco, uscito da un bar di viale Europa verso le 14,30 è stato avvicinato da un’uomo che coltello alla mano gli ha intimato di consegnagli l’auto. Il giovane consegna le chiavi al 60enne e immediatamente chiama il 113. Da qui parte l’inseguimento: la polstrada intercetta l’auto nei dintorni di Dovera. L’uomo inseguito schiaccia sull’acceleratore e parte il folle inseguimento, al quale si aggiungono i carabinieri di San Donato, che si conclude a Brugherio. La Peugeot guidata dal ladro, rivelatorsi essere C.C. 66 anni, italiano, finisce contro un cordolo e si ferma. Immediato l’intervento di un poliziotto che si avvicina all’auto, ma il 66enne riparte schiacciando il piede dell’agente. Pochi metri e l’auto si ferma. Per l’uomo scattano le manette. Ora, il pregiudicato componente negli anni ’70 della banda della Comasina, è detenuto a Monza. Per l’agente lesioni guaribili in pochi giorni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mauro

    Però il senso di bassa sicurezza della città è solo un’errata percezione dei cittadini, vero sindaco? Ci mancava solo la banda della Comasina

  • Gio

    Ormai siamo Hinterland milanese a tutti gli effetti … ma qualcuno/a non si è ancora accorto ! Peccato perchè dovrebbe essere il primo a capire che qualcosa non va e che qualcosa è stato sottovalutato! Buongioooooornooo Cremaaaaa ! duro il risveglio, vero ?!?!