Cronaca
Commenta

Studenti della primaria
di Bagnolo ospiti
del consiglio regionale

Porte aperte al consiglio regionale della Lombardia per gli studenti della scuola elementare dell’Istituto comprensivo “Falcone e Borsellino” di Bagnolo Cremasco. I ragazzi della quinta elementare accompagnati dai propri docenti, dal sindaco di Bagnolo Doriano Aiolfi e dall’assessore comunale all’Istruzione Gian Mauro Dornetti sono stati accolti dal vicepresidente del Consiglio regionale Sara Valmaggi e dai due consiglieri regionali cremonesi Agostino Alloni (PD) e Carlo Malvezzi (NCD). I ragazzi nell’aula consiliare del palazzo Pirelli, dopo una lezione informale sul funzionamento degli organi regionali, hanno simulato una seduta di Consiglio nominando un presidente della Giunta e uno del Consiglio e presentando e votando disposizioni di legge come se fossero dei veri consiglieri regionali.
“E’ stata una bella mattina di democrazia – dichiara Alloni – l’iniziativa permette di creare un contatto diretto tra cittadini e istituzioni ed è ancora più significativa quando si permette ai futuri elettori di farsi un’idea sana della politica troppe volte bistrattata”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti