Spettacolo
Commenta

I Barlafuss in scena
a Stelline di remulas
a Crema Nuova

Quarto appuntamento per la rassegna Stelline di remulas. Sabato alle 21, presso il teatro di Crema Nuova, tocca alla compagnia teatrale di Agnadello, i Barlafuss, presentare il loro nuovo lavoro, che si intitola “Suced a Gnidel sobet dopo la guera”. La commedia, due divertenti atti studiati dai componenti della compagnia, ha il suo compimento in una cascina di Agnadello, appunto nei primi, difficili, tempi dopo la seconda guerra mondiale. In quella cascina, il cui ambito viene riproposto sul palcoscenico del teatro, galline comprese, arriva una persona, anche lei provata dagli eventi. Questa persona viene accolta dalla famiglia di Cirillo e Pina e gli esiti di questa caritatevole confidenza si vedranno ben presto. La rappresentazione, come sempre divertente, lascia comunque spazio alla riflessione, sempre presente nelle commedie che rappresentano uno spaccato di vita passata e che riportano alla memoria tempi difficili attraverso i quali sono passati i nostri nonni e i nostri genitori, tempi nei quali ci si doveva ingegnare non poco per mettere insieme il pranzo con la cena.
La rappresentazione va in scena sabato sera con inizio alle 21. I biglietti sono in vendita al botteghino del teatro a partire dalle 20.30 al costo di 6 euro (4 euro per chi ha meno di 14 anni). Info e preno chiamando il 3924414647.
Prossimo appuntamento sabato 31 novembre con la compagnia del Turass di Castelleone che proporrà Le baruffe chiozzotte di Carlo Goldoni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti