Commenta

Trescore: accusato
di rapina, agli arresti
domiciliari il ladro seriale

E’ accusato di rapina l’uomo arrestato sabato scorso dai carabinieri di Pandino dopo aver tentato per l’ennesima volta di rubare in un negozio di alimentari in via Marconi. L’uomo, Marco F., 33 anni, trovato in possesso di oro, computer, fotocamera e anche di due pistole, provento di diversi furti in almeno 12 abitazioni, ora rischia una condanna pesante. E’ infatti accusato di essere entrato nella proprietà del negoziante, un 67enne, e, una volta scoperto, di avere avuto una colluttazione con l’uomo, che poi è finito in ospedale ricoverato nel reparto di cardiologia per il forte stato di ansia. Il 33enne, inoltre, avrebbe cercato di fuggire alla cattura, guadagnandosi anche una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Oggi Marco F., difeso dall’avvocato Ugo Carminati, è stato interrogato in carcere. Alla fine il giudice ha accolto la richiesta della difesa, e ha disposto gli arresti domiciliari con la possibilità di uscire per due ore al giorno. La procura, invece, aveva chiesto la custodia cautelare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti