Cronaca
Commenta

Viabilità, sicurezza e
poca vivibilità: i problemi
di San Bernardino

Prima tappa del tour nei quartieri della Lega Nord di Crema, che con lo slogan ‘Dillo alla Lega’ ha deciso di incontrare i cittadini per un confronto. Primo gazebo a San Bernardino dove i militanti hanno incontrato i residenti, ascoltando i loro problemi.
Diverse le questioni emerse: problemi del quartiere tra le quali la viabilità e la ‘desertificazione’ del quartiere.
“Diverse le questioni emerse, – raccontano i militanti – alcune riguardanti tutta la città, come i timori per l’insediamento di una moschea (o musalla come la definiscono a Palazzo Comunale), ed altre più legate a San Bernardino come la viabilità lungo via Brescia e il collegamento con il centro cittadino che, specialmente lungo via Enrico Martini, sono percepiti come un problema di vivibilità quotidiana specialmente per i più anziani, il rischio che la crisi del commercio possa “desertificare” il territorio con il venir meno anche di altri servizi aumentando il senso di isolamento, la sicurezza ad ogni ora del giorno de della notte e la scarsa presenza della polizia locale”. Temi che ora il Carroccio intende approfondire.
Dopo San Bernardino il prossimo appuntamento d’incontro con i cittadini sarà a dicembre nel quartiere di San Carlo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti