Commenta

Simone della Torre
propone il III Concerto
Bach a San Carlo

Dopo il successo dell’esecuzione organistica di Giampiero Rosato, alla sala del Giardino lo scorso 25 ottobre, continuano i concerti soffiati nelle canne d’organo. Stavolta, il musicista designato per il III° Concerto Bach sarà Simone della Torre, che si esibirà sull’organo Inzoli della chiesa di San Carlo a Crema.
“L’organista di origini cremasche – si legge nel comunicato – proporrà un programma incentrato sui grandiosi lavori “non-liturgici” della produzione organistica bachiana: i Preludi e Fuga in do minore BWV 537 e in mi minore BWV 548”. Si tratta di due pietre miliari del repertorio organicistico di tutti i tempi.
Continua il comunicato: “In particolare si segnala la presenza di ben 6 dei 10 bellissimi preludi che compongono il ciclo natalizio dell’Orgelbüchlein. L’esecuzione di questi preludi sarà preceduta dalla presentazione della melodia corale da parte del soprano Marcella Moroni”.
Anche in questa occasione Crema si conferma molto attenta alla tradizione organaria della città, dimostrando un forte senso storico. Appuntamento, quindi, venerdì 8 novembre alle 21, come anticipato presso la chiesa di S. Carlo, Crema.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti