Cronaca
Commenta

Mercatino delle nebbie
I ragazzi di terza media
del Duomo pro amici siriani

Gruppo di catechismo di terza media dell’oratorio della Cattedrale in campo peri coetanei siriani. Così i giovani ragazzi e ragazze daranno vita, domenica al Mercatino delle Nebbie.
“Vogliamo essere come quelli che gettano un sassolino in un lago. Ci potrete chiedere: “Che cos’è un sassolino? È niente”. Però, dove cade un sassolino si forma un cerchio, poi intorno a quel cerchio, un altro più grande, poi un altro più grande, fino ad arrivare a tutto il mondo. Quindi questo è importantissimo. Se cominciamo noi, altri cominceranno. Il ricavato delle nostre vendite servirà per inviare doni di Natale ai bambini e ai giovani Siriani”. Padre Raimondo Girgis, informato dell’iniziativa, da don Emilio Lingiardi, ci ha scritto una letterina che riportiamo integralmente.
“Carissimi bambini della Parrocchia di Don Emilio
Io sono il Parroco di Damasco, saluto tutti i parrocchiani, e non posso dimenticare i due amici giornalisti di Don Emilio che ricevono il mio messaggio.
Giorni fa mentre stavo con i bambini di catechismo nel cortile del convento, il Reverendo Don Emilio mi ha telefonato per darmi una buona notizia, che voi tutti state preparando un dono ai nostri bambini per la Festa di Natale. Subito ho detto ai nostri bambini: sentite, ci sono bambini che vi amano anche se non vi conoscono, e manderanno per voi regali. Tutti sono stati gioiosi. Non è la prima volta che voi aiutate i bambini della Siria tramite Don Emilio, il quale sempre ci manda gli aiuti a tutti i profughi Siriani in Siria. Voi siete esemplari per gli altri bambini del mondo
Ringrazio Don Emilio, che ha avuto sempre un cuore di Dio, misericordioso e buono, verso tutti i bisognosi”.
Appuntamento quindi il 10 novembre in via Forte, 2 dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 20.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti