Cronaca
Commenta

Spariscono due cellulari
Quattro denunciati
dai carabinieri

Cellulari spariti dal poliambulatorio della casa di riposo di Soncino, in quattro finiscono nei guai. I fatti cominciano a giugno quando dal poliambulatorio, in assenza del personale, spariscono due cellulari. Il furto viene denunciato ai carabinieri che si attivano immediatamente e recuperano subito uno dei due telefoni, ritrovato in possesso di due giovani, un 20enne bresciano e un minorenne kosovaro. I due si beccano una denuncia per furto aggravato in concorso. Del secondo cellulare invece si perdono le tracce. Fino a settembre, quando i carabinieri di Soncino, lo ritrovano questa volta nelle mani di un operaio albanese di 32 anni. Quest’ultimo confessa di averlo acquistato per 15 euro da un pregiudicato 51enne di Soncino. E così anche i due uomini si portano a casa una denuncia: il primo per incauto acquisto, il secondo per ricettazione. E anche il secondo cellulare viene restituito al proprietario.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti