Cronaca
Commenta2

Raffica di furti
al CremonaDue, padre
e figlio in manette

Padre e figlio in manette per furto aggravato in concorso. E’ successo nel tardo pomeriggio di ieri al CremonaDue di Gadesco Pieve Delmona. I due, di origini moldave, incensurati, risiedono a Crema. Il padre, 37 anni, attende nelle camere di sicurezza il giudizio direttissimo, mentre il figlio 16enne è stato affidato in quanto minore alle cure della madre. Sono accusati di aver rubato numerosi capi di abbigliamento per un valore di mille euro in sei negozi del centro commerciale. Erano in possesso di una grossa calamita con la quale hanno strappato i dispositivi antitaccheggio dai vestiti. Avevano nascosto il bottino nell’auto e si stavano apprestando a compiere l’ennesimo furto all’outlet delle Sorelle Ramonda, ma questa volta è andata male. Uno dei giubbotti in pelle presi di mira era dotato di due dispositivi antitaccheggio. Uno è stato tolto, mentre l’altro non è stato notato. Al momento di passare le casse è scattato l’allarme. Immediato l’intervento dei carabinieri che hanno preso in consegna padre e figlio e recuperato tutta la refurtiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti