Commenta

Razzia di scooter in città
Almeno quattro rubati nella notte
Malviventi inseguiti dalla polizia
e ripresi dalle telecamere

Razzia di scooter nella notte in città. Ben cinque i motorini rubati (uno abbandonato durante la fuga) presumibilmente da due ragazzi inseguiti, ma sfuggiti alla polizia. I due malviventi durante la notte sono stati notati da un cittadino, che affacciatasi al balcone di casa sua ai Sabbioni, li ha visti nel cortile uno a bordo di una bicicletta, l’altro mentre spingeva uno scooter, verosimilmente per cercare un luogo nascosto dove tentare di avviarlo. Insospettito l’uomo ha chiamato la polizia, che giunta ai Sabbioni ha individuato i due in viale Europa, mentre si allontanavano a grande velocità. Non appena i due ladri si sono accorti della presenza della “volante”, si sono divisi, dandosi ad una precipitosa e rocambolesca fuga: mentre quello a bordo della bicicletta ha invertito repentinamente la direzione di marcia, quello a bordo dello scooter, inseguito dalla polizia, si è diretto verso via Toffetti, effettuando una serie di manovre pericolose. Una volta giunto in una strada senza uscita, vistosi in trappola, ha abbandonato lo scooter e si è dato alla fuga a piedi, scavalcando agilmente cancelli e recinzioni, fino a far perdere definitivamente le proprie tracce.
Nel corso della nottata sono giunta altre quattro segnalazioni di furti di scooter in città. Al posto del motorino in una di queste occasioni è stata ritrovata abbandonata un bicicletta da donna, probabilmente usata dai ladri per arrivare fino al luogo dove lo scooter era parcheggiato e rubarlo.
Pare che in tutte le occasioni gli scooter fossero chiusi soltanto col bloccasterzo e i malfattori, dopo aver rotto il blocco facendo forza col manubrio, siano riusciti a farli partire facendo contatto con i fili dell’avviamento. La squadra investigativa del commissariato sta indagando e visionando alcuni filmati di telecamere private che hanno ripreso i due delinquenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti