Commenta

Scomparsa in Siria di padre
Dall’Oglio, Bonaldi e Piloni:
“Auspichiamo soluzione positiva”

Forte preoccupazione da parte del sindaco Stefania Bonaldi e del presidente del consiglio comunale Matteo Piloni per la notizia del probabile rapimento di padre Paolo Dall’Oglio, ospite a Crema solo qualche mese fa. Dalla visita del padre attivo in difesa del popolo siriano era partita la raccolta firme ‘Crema per la Siria’ per non distogliere l’attenzione dal dramma che sta vivendo il paese mediorientale.

“La notizia è ancora in attesa di conferma da parte della Farnesina, che ha avviato tutte le necessarie verifiche, ma riteniamo importante in queste ore esprimere trepidazione e preoccupazione per Padre Paolo Dall’Oglio che sarebbe stato rapito  nel nord  della Siria, dove si trovava da sabato in missione.  Auspichiamo ogni positiva soluzione per il gesuita e ricordiamo di averlo incontrato nello scorso mese di aprile in Comune, occasione in cui abbiamo espresso tutto il nostro sostegno alla sua battaglia per la Siria, che Padre Dall’Oglio aveva definito “il ring del mondo”, lamentando l’indifferenza con cuila Comunità Internazionale guardava alla questione siriana. Ricordiamo che il nostro Comune, insieme a molti cittadini cremaschi è stato  il primo a sostenere l’appello di Padre Dall’Oglio in  favore dei democratici siriani schiacciati da una repressione inumana e indiscriminata, appello mirante ad una iniziativa diplomatica urgente per assicurare la fine del regime Siriano e consentire, per mezzo dell’autodeterminazione democratica assistita internazionalmente, l’uscita dalla guerra tra estremismi armati.Ci auguriamo che in queste ore la diplomazia italiana ed internazionale si spendano fattivamente per una positiva soluzione e per la liberazione di Padre  Dall’Oglio, auspicando che la Comunità Internazionale vinca la timidezza e l’indifferenza che sono state sinora riservate alla vicenda siriana e alla battaglia di Padre Dall’Oglio”, affermano il sindaco e il presidente del consiglio comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti