Commenta

Lite a Madignano,
35enne colpisce rivale
con la mazza da baseball

Lite a Madignano. I carabinieri di Crema, al termine degli accertamenti, hanno denunciato per lesioni un disoccupato di 35 anni già conosciuto alle forze dell’ordine. L’uomo ha alle spalle precedenti per abuso di stupefacenti e un provvedimento della misura di prevenzione del divieto di assistere a manifestazioni sportive.  Intorno alle 12:15 del 20 luglio, presso la sua abitazione, ha aggredito con una mazza da baseball un operaio pregiudicato di 38 anni di Castelleone. Il ferito, medicato in ospedale, ha rimediato contusioni guaribili in dieci giorni. La mazza da baseball, che nell’impatto si è addirittura spezzata, è stata sequestrata. Ai militari, nessuno dei due ha voluto spiegare i motivi del contendere. Si sospetta comunque che l’aggressione sia scaturita da un’intesa maturata nell’ambito di un rapporto per affari illeciti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti