Commenta

Duecento metri di
cavi di rame rubati
dal depuratore a Bagnolo

Furto di 200 metri di cavi elettrici di rame la scorsa notte presso il depuratore di Bagnolo Cremasco. Poco dopo le 2 i militari sono intervenuti su segnalazione di Padania Acque. Al depuratore era scattato l’allarme. I militari hanno notato che il cancello esterno dell’ingresso era stato scardinato. Nonostante le immediate ricerche in zona, dei malviventi non è stata trovata traccia.

Questo è il secondo furto di rame ad un depuratore. La scorsa settimana era toccato a quello di Crema subire la stessa sorte. In quel caso erano stati rubati circa 2 chilomentri di rame e il depuratore era rimasto fuori uso per qualche ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti