Cronaca
Commenta

Lions e comune insieme
per la città: sinergia
per eventi e aiuti

Lions club e comune insieme per la città. Con un protocollo d’intesa le due realtà hanno formalizzato una collaborazione che però esiste da anni. Attivi con esperienza consolidata nella promozione di attività culturali, nell’organizzazione  di manifestazioni  e nella creazione  di servizi mancanti  nel campo socio-economico  con  attenzione particolare alle persone più bisognose, i soci e le socie dei Lions Club  Crema Gerundo, Host  Serenissima, Leo Club accettano di mettere gratuitamente  a disposizione del comune le loro competenze ed esperienze professionali.

“E’ una sinergia di cui siamo particolarmente fieri – afferma il sindaco Stefania Bonaldi – I Lions hanno maturato, negli  anni, esperienze  e  competenze nei settori medico, giuridico, economico, fiscale, architettonico, bancario, assicurativo, culturale e sportivo  che ci possono essere di aiuto. In occasioni di determinate iniziative  che il comune intende organizzare, penso soprattutto alle attività di valenza sociale e rivolte alle persone in difficoltà,  possono sedersi formalmente ai nostri tavoli per uno scambio reciproco e positivo di conoscenze, contatti e modalità organizzative.  Sono tante le realtà bisognose, disagiate e meritevoli di attenzione. I Lions possono aiutarci nel favorire incontri, campagne, corsi di  formazione-informazione e aggiornamento, mostre e convegni.  Non ci sono oneri per il comune. Solo l’accoglienza di un club che è già riconosciuto e stimato  da tutta la cittadinanza e che opera, attraverso i suoi volontari, a beneficio della collettività.”

“I Lions di Crema – afferma l’assessore alla Cultura Paola Vailati –  sono ben radicati nel territorio e questo permette loro di conoscere le realtà per le quali vogliamo operare, in particolare nell’ambito della creazione e promozione  di manifestazioni ed eventi culturali. Sono sicura che da questa collaborazione nasceranno nuovi stimoli e opportunità per la città.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti