Commenta

La cultura nei quartieri
musica, teatro, burattini
con SummerCream

La cultura va nei quartieri. Come promesso ecco pronti la serie di eventi, per tutti i gusti, messi in campo dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazione ImmaginArte, diretta da Stefano Vanelli. Si tratta di SummerCream.

Da via Mazzini, a Crema Nuova, a San Bartolemeo, fino ai Sabbioni e Santo Stefano, quasi tutti i quartieri avranno il loro evento.

“L’obiettivo – spiega l’amministrazione –  è quello di coinvolgere una fetta di pubblico quanto più ampia, prediligendo per questo motivo una linea di direzione non orientata ad un solo e specifico genere artistico, ma una decisa alternanza tra generi e proposte per vari target.  La scelta artistica, in un periodo in cui gli investimenti nel settore sono limitati, è realizzata all’insegna del connubio tra qualità e valorizzazione di risorse artistiche professionali del territorio locale”.

La rassegna cittadina rientra nel più ampio circuito del festival “L’Isola che non c’è”,  che avrà luogo dal 13 luglio al 8 agosto (prima parte) e dal 25 agosto al 5 ottobre 2013 (seconda parte) nelle province di Cremona e Lodi.

Il programma prevede il primo evento “Jazz, Bossanova e dintorni” con Silvia Della Noce trio, il 25 luglio in un Cortile in via Mazzini 65 alle 21,15. Seconda proposta il primo agosto a Crema nuova con “Vuoti a perdere”, di Quarta Parete. L’8 agosto sarà la volta di  “Prestige -un carillon in fiamme” di Progetto Bagliori nei Chiostri del museo civico. Ultimi tre appuntamenti rispettivamente a San Bartolomeo (“Pierino e il lupo e gli strumenti antichi”) il 25 agosto, ai Sabbioni “Rock Baroque Ensemble” del Marco Ravasio Trio, il 29 agosto e il 5 settembre a Santo Stefano,  “L’acqua miracolosa” di Baracca e Burattini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti