Commenta

Dal Cisvol 3500 euro
per promuovere
il volontariato giovanile

Lavori in corso per la tradizionale festa del Volontariato del prossimo 21 settembre. Novità di quest’anno il coinvolgimento delle associazioni giovanili sempre alla ricerca di spazi per potersi esprimere. A disposizione un budget di 3500 euro per il potenziamento e il finanziamento delle proposte che arriveranno dai più giovani.  Con una lettera indirizzata a tutte le associazioni  il Cisvol sta quindi lavorando per il  coinvolgimento di quella fascia di cittadini.

“Durante il nostro ultimo incontro”, scrive la responsabile della delegazione cremasca del Cisvol Elena Crotti, “è stata accolta la proposta di provare a far convergere alcune attività delle associazioni e realtà giovanili all’interno della festa del volontariato, alcune idee di laboratori e performance sono già emerse durante l’incontro. Lo scopo è quello di valorizzare  la presenza di queste realtà all’interno del nostro territorio”

“L’idea” prosegue la missiva “è quella di rendere ancora più viva e ricca la giornata della festa raccogliendo proposte di micro-eventi, performance teatrali-musicali-artistiche da proporre durante i vari momenti della giornata. Tenete conto che i costi saranno totalmente a carico di Cisvol. Unica restrizione: abbiamo a disposizione circa 3500 euro o poco più quindi abbiate buon senso e non proponete il concerto degli U2. Vi chiediamo pertanto di provare a farci pervenire le vostre proposte, che immagino siano numerose e variegate, con anche una piccola indicazione di budget, così da poter vedere di fare 4 conti con i soldini che abbiamo a disposizione. Quando? Ovviamente al più presto ma diciamo che possiamo darci come data limite venerdì 27 luglio all’indirizzo mail crema@cisvol.it”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti