Commenta

Carabinieri inseguono
ladri ad Agnadello,
auto e targhe rubate

Inseguimento poco dopo le 23 di ieri sera ad Agnadello. Nella zona residenziale i carabinieri hanno imposto l’alt ad un’Audi A8 ferma nei pressi di abitazioni private. A bordo c’erano quattro persone. Invece di fermarsi, il conducente della macchina ha tirato dritto, dandosi alla fuga. L’inseguimento con i militari si è protratto fino a Gradella, dove gli occupanti, circondati dall’arrivo di altri equipaggi allertati via radio, hanno abbandonato il mezzo dileguandosi attraverso i campi circostanti favoriti dall’oscurità. L’autovettura immatricolata con targhe svizzere ritrovate nell’abitacolo risulta provento di furto in un’abitazione commessa nel Canton Ticino lo scorso 22 aprile e denunciato alla polizia elvetica. Le targhe apposte sul veicolo sono risultate invece posticce e rubate il 10 maggio a Siziano, in provincia di Pavia. Nell’auto sono stati trovati beni rubati e numerosi attrezzi per lo scasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti