Politica
Commenta6

Frasi shock sugli
immigrati, Sel contro
consigliera leghista

Sel contro la consigliera comunale della Lega a Palazzo Pignano Rossella Colombo, dopo la notizia delle frasi contro l’Islam e gli immigrati. “Apprendiamo con sconcerto da Repubblica-Espresso online le dichiarazioni rese da Rossella Colombo, consigliera comunale della Lega Nord a Palazzo Pignano – dichiara Gabriele Piazzoni, coordinatore provinciale del partito -. Scrive, su Facebook, a proposito della consigliera leghista che si chiedeva come mai nessuno stuprasse il ministro Kyenge: «E quando gli ‘amici’ della Cécile dicono che tutte le donne bianche devono essere stuprate, cosa dobbiamo fare? Vogliamo da lei, cara ministra, una valanga di scuse per tutte noi donne bianche». Si definisce «di destrissima», sogna di emigrare «in altri pianeti, sperando di non trovare anche là quelle cacche suine di islamici» e, quanto alle case popolari consegnate a famiglie straniere, commenta: «Attenzione, però, ad appiccare roghi, perché il loro fumo inquina, essendo delle grandissime merde»”.

“Le dichiarazioni rese – prosegue Piazzoni – seppur fatte su un social network sono incompatibili con un qualsiasi ruolo pubblico, men che meno da parte di una persona che ha le deleghe alle pari opportunità, alle politiche giovanili e alla famiglia del proprio Comune. Chiediamo quindi che il Sindaco di Palazzo Pignano ritiri le deleghe alla Consigliera Rossella Colombo, e che la stessa rassegni le sue immediate dimissioni dal Consiglio Comunale di Palazzo Pignano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti