Un commento

Lettera a sorpresa da Matteo Renzi
Lacrime di gioia per il piccolo Mattia

Lacrime di gioia per Mattia Costa. Un sogno che qualche giorno fa è diventato realtà, quando qualcuno ha suonato alla sua porta e ha consegnato un pacco con una lettera per lui.  All’interno la sorpresa: un libro sul capoluogo toscano e una lettera firmata da lui, il sindaco di Firenze Matteo Renzi, idolo politico del piccolo Mattia. Un regalo di compleanno. L’undicenne, che frequenta la classe V dell’Istituto Falcone e Borsellino a Ricengo, è forse il renziano più giovane d’Italia. Qualche settimana fa era stato ospite su Rai 1 di Storie Vere e aveva raccontato la sua passione per la politica e il suo sogno di riuscire a parlare con il sindaco di Firenze. Fino ad ora ci aveva provato attraverso Twitter, ma non aveva ricevuto risposta. Poche le possibilità che un impegnatissimo Renzi potesse notare tra le migliaia di tweet proprio quello di Mattia.

Ma qualcuno, il sindaco di Ricengo, Feruccio Romanenghi, ha deciso di provare il tutto per tutto per riuscire a far incontra Mattia con Matteo Renzi. Una mail e un numero di telefono recuperati ed ecco finalmente che il primo cittadino di Firenze viene a sapere del suo giovane fan. Pochi giorni e a Mattia arriva a sorpresa il pacco con una lettera.

“Ciao Mattia, auguri di buon compleanno! Spero che questo mio messaggio non ti arrivi troppo in ritardo. Il tuo maestro e il tuo sindaco mi hanno mandato un biglietto che mi ha scritto e mi hanno raccontato di te e della tua passione per la politica: è una grande responsabilità per me sapere di avere un osservatore così speciale.  I ragazzi sono sempre i più grandi critici e i più grandi estimatori: i bambini dicono quello che pensano, sia che si tratti di un critica che di un complimento. E’ davvero un grande dono. Per questo ogni settimana vado nelle scuole fiorentine a parlare con i bambini e con gli insegnati: ascolto le loro domande, i problemi della loro scuola e raccolgo i loro suggerimenti per rendere più bella la città. Ti mando un piccolo regalo per scoprire la bellezza di Firenze. E mi raccomando se capiti in città, fammelo sapere. Ciao, a presto, Matteo”.

Poche righe che hanno reso felice Mattia, che forse, presto riuscirà anche ad incontrare Matteo Renzi. Pare che il sindaco Romanenghi si stia organizzando per una trasferta fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Marco

    Che tristezza…