Cronaca
Commenta

‘Maria’ negli slip e a casa, due arresti
Trovati oltre 500 grammi e 200 semi

Nella foto, i carabinieri e il materiale sequestrato

Oltre 500 grammi e 200 semi di marijuana sotto sequestro e due persone finite in arresto, e in carcere. E’ il risultato dell’attività dei carabinieri di Bagnolo portata a termine nelle scorse ore. I militari, nella serata di mercoledì, a Vaiano Cremasco, hanno perquisito, nel corso di alcuni controlli, un 26enne disoccupato del luogo con alcuni precedenti (H.B.R. le iniziali note) e lo hanno sorpreso in possesso di dodici grammi di “maria” (nove dosi nascoste negli slip) e 550 euro ritenuti, per la mancanza di giustificazioni, provento di attività illecita. Il ragazzo, fanno sapere dal comando, ha inizialmente cercato di sviare gli accertamenti fornendo l’indirizzo di un domicilio diverso da quello reale ma alla fine ha fatto emergere la verità e nel luogo dove andava abitualmente a dormire i militari hanno trovato un sacchetto contenente 510 grammi di marijuana, tre involucri di cellophane con altri tre grammi circa, un bilancino elettronico e un altro sacchetto con 190 semi di marijuana. Tutto è stato sequestrato. Nell’abitazione del presunto spacciatore gli uomini dell’Arma hanno sorpreso anche uno studente 18enne del posto (A.B.), lo scorso febbraio – ricordano i carabinieri – coinvolto in un’attività antidroga; questa volta è stato trovato in possesso di 11 dosi di “maria” e nella sua casa aveva 31 semi e un foglio con nomi e cifre, ritenuto riconducibile a un giro di spaccio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti