Commenta

Saccheggiato il cimitero
di Sergnano, via rame
dai tetti di cinque cappelle

Le coperture abbandonate nel cimitero

Altro furto di rame al cimitero di Sergnano. Non è la prima volta negli ultimi mesi che il cimitero del paese viene preso di mira da ladri di rame, che ormai hanno saccheggiato gran parte del prezioso metallo presente nel camposanto del paese. Questa volta ad essere prese di mira sono state le cinque cappelle gentilizie dalle quali hanno asportato parte dei tetti, abbandonando anche alcuni pezzi a terra, prima di andarsene. Centocinquanta circa i chili di rame rubato. Ad accorgersene questa mattina i cittadini arrivati a far visita ai propri cari, che hanno immediatamente allertato il sindaco Gianluigi Bernardi che ha sporto denuncia ai carabinieiri d Camisano. Sul posto per un sopralluogo i carabinieri della stazione di Rivolta d’Adda. E’ probabile che i ladri abbiano raggiunto il cimitero passando dal retro, in una strada sterrata che parte da via Che Guevara.

Negli scorsi mesi il cimitero era stato preso di mira a più riprese, tanto che nell’ultima settimana di gennaio era stato visitato ben tre volte e svuotato di tutti i sottovasi e delle statue in rame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti