Cronaca
Commenta3

Affiancano la bici
in auto e rubano
la borsetta nel cestino

Borsetta rubata dal cestino di una bicicletta, in movimento, a Pianengo. A subire il furto è stata un’impiegata 49enne del posto che stava pedalando lungo una strada del paese. Tutto è avvenuto attorno alle 11,45 di ieri.

E’ il secondo caso in poco più di una settimana di donne che vengono derubate mentre passeggiano. La prima lungo la ciclabile di Cremosano si è vista strappare la catenina dal collo, la seconda a Pianengo. In entrambi i casi i fatti si sono svolti il pieno giorno

La bici è stata affiancata da una Ford Focus scura con due sconosciuti bordo. Uno di questi ha improvvisamente allungato le mani e si è impossessato della borsetta e della spesa. L’auto, poi, è partita a gran velocità verso Crema. L’allarme non è però stato lanciato tempestivamente e i malviventi sono riusciti a far perdere le tracce. La notizia dell’accaduto è infatti giunto ai carabinieri solo attorno alle 12,05. La donna si è recata personalmente in caserma e ha fornito qualche elemento, come un paio di numeri della targa, ma le poche informazioni a disposizione e il margine di tempo lasciato alla Ford per la fuga non hanno portato le ricerche dell’Arma a buon fine. L’attenzione dei militari e delle forze dell’ordine in generale resta comunque alta sul fenomeno, anche per cercare di individuare i due autori del colpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti