Commenta

Finge di aver smarrito
il libretto dell’auto,
ma viene scoperto

Denuncia di aver smarrito il libretto di proprietà dell’auto, ma non è vero. Un commesso di 22 anni è finito nei guai e si è beccato una denuncia. Lui per riuscire a vendere la sua auto, una Volkswagen ha inventato di aver perso il libretto. In realtà il documento era in possesso di una finanziaria. E senza quello, nonostante avesse trovato un compratore per quell’automobile, non poteva venderla. Da qui l’idea di denunciare lo smarrimento del libretto. Ma non ci è voluto molto per i carabinieri a scoprire la verità: cioè che il giovane non era ancora riuscito a pagare l’auto e che quindi la finanziaria che aveva anticipato i soldi si era tenuta il libretto. Un gesto per il 22enne che è valso una denucia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti