Cronaca
Commenta

Dopo due rinvii,
sabato la Ecofesta
attesi 2500 ragazzi

E’ confermata per domani, sabato 4 maggio alle 16 in piazza Duomo a Crema, la grande Ecofesta promossa da Scs Gestioni a conclusione del percorso didattico proposto nelle scuole del Cremasco nell’ambito del progetto di educazione ambientale  “Le avventure del professor Terra Terra”. La festa vedrà protagonisti circa 2500 ragazzi della scuole di Crema e de Cremasco.

Con alle spalle una scenografia che si snoderà sotto i portici di piazza Duomo (realizzata dagli stessi ragazzi), gli alunni daranno luogo a coreografia originale sulle note di brani da loro stessi cantati (e musicati da Piero Lombardi).

Le scuole presenteranno lo spettacolo in sequenza dividendosi in tre “boschi-cortei”, preceduti da una banda musicale. Il primo bosco corteo “Aria Frizzantina” alle 16 vedrà protagoniste le scuole dell’Infanzia di Agnadello, Camisano, Campagnola, Capergnanica, Casale Cremasco, Casaletto di sopra, Crema, Cremosano, Madignano, Pianengo, Pieranica, Quintano, Pizzighettone, Ricengo, Ripalta Cremasca, Romanengo, Salvirola, Trescore, Trigolo. Alle 17 il bosco corteo “Pino sul tetto”, delle scuole primarie di Agnadello, Camisano, , Casale Cremasco, Casaletto Vaprio, Chieve, Crema. Chiuderà il bosco corteo “L’ape gloriosa” delle scuole primarie e secondarie di Capralba, Cremosano, Dovera, Madignano, Montodine, Offanengo, Palazzo Pignano, Pieranica, Ricengo, Ripalta Cremasca, Romanengo, Salvirola, Spino, Trescore e Trigolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti