Un commento

Canile, decisione presa: sarà a Pieranica
Ma non tutti i sindaci sono d’accordo

Canile, alla fine la decisione è arrivata: sarà a Pieranica. Ma non a tutti i sindaci la scelta piace. E’ stata infatti votata dopo parecchie ipotesi che si sono susseguite in questi ultimi anni, la localizzazione del canile, atteso dal territorio. Alla fine tra le ultime proposte sul piatto il comitato ristretto dei sindaci si è orientato su Pieranica e ha messo ai voti il luogo, ottenendo il via libera dei sindaci. Ma non di tutti. Contraria alla proposta il sindaco di Casale Cremasco, Maria Grazia Maghini, mentre si sono astenuti i sindaci di Pandino, Donato Dolini, Vailate, Pierangelo Cofferati, Campagnola Cremasca, Agostino Guerini Rocco, Quintano, Emi Zecchini e Cumignano sul Naviglio, Battista Bosio.

Una decisione che ha visto al lavoro il comitato ristretto di Scrp per parecchio tempo e che ora doveva essere condivisa visto che il canile, come affermato sia dal sindaco di Crema, Stefania Bonaldi che da quello di Spino d’Adda, Paolo Riccaboni, è una priorità per il territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • max

    Era ora, mi chiedo quanti sindaci siano mai entrati nel canile di Crema a vedere dove stanno i cani….i volontari sono bravi ma il canile e un rudere.