Ultim'ora
Commenta

‘Occupazione delle Camere,
grillini delegittimano
la democrazia’

Lettera scritta da Franco Bordo

Da sempre, specialmente dall’inizio di questa difficile fase politica del nostro Paese,  riteniamo e lavoriamo affinché si concretizzino scelte, “si faccia” e ci si adoperi concretamente per  rispondere alle sacrosante domande e alle impellenti richieste che provengono da ogni cittadino; in  questo senso auspichiamo, ove possibile e come ribadito in aula dal capogruppo on. Gennaro  Migliore, l’inizio dei lavori di alcune delle commissioni parlamentari.  E’ necessario tuttavia affermare con decisione che l’occupazione delle Camere che i grillini si  apprestano a mettere in atto è per noi un’azione inaccettabile che ha il solo scopo di nascondere la  loro incapacità di gestire la situazione che, capeggiati da un pessimo Beppe, hanno creato,  paralizzando il Paese.  I grillini, autori di una lunga sequenza di errori scaturiti dall’approccio del “no” ad ogni cosa e  ad ogni costo, delegittimano il voto democratico con cui gli italiani si sono espressi occupando il  luogo deputato al dibattito e al confronto.  SEL che, nei fatti e non nelle parole, vigila e applica la democrazia del confronto costruttivo  per il bene del paese non può, in alcun modo, accettare metodi che sarebbero giustificati solo in  presenza di golpe o atti sovversivi. In questo quadro, sono proprio le azioni dei deputati grillini a  rischiare di configurarsi come irrispettose dell’ordine democratico dell’Italia.

On. Franco Bordo

Deputato per Sinistra Ecologia Libertà

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti