Cronaca
Commenta

Fuga di monossido,
cinque intossicati
a Bagnolo Cremasco

Tragedia sfiorata a Bagnolo Cremasco: cinque persone intossicate dal monossido di carbonio. I primi ad accusare malori sono stati una coppia di pensionati ottantenni e una loro convivente settantenne. Sul posto i carabinieri con i vigili del fuoco e i sanitari del 118 allertati dalla figlia e dal genero della coppia, residenti poco distante.

Chiamati dai parent, si sono precipitati all’interno dell’abitazione, sentendosi immediatamente male anche loro una volta entrati. Tutti e cinque sono stati trasportati al pronto soccorso. La figlia e il genero, così come la convivente, sono stati dimessi con una prognosi di due giorni, mentre l’anziana coppia è stata trattenuta in ospedale in osservazione. Nessuno dei due, fortunatamente, è in pericolo di vita. A causare la fuoriuscita del gas killer è stata la caldaia mal funzionante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti