Commenta

Dopo un colpo,
inseguiti speronano
l’auto della polstrada

Inseguiti, speronano l’auto della polstrada di Crema. La notte scorsa una pattuglia della polizia stradale di Crema è stata protagonista di un inseguimento: verso le 3,30 l’auto ha incrociato una Fiat Panda con a bordo due uomini che alla vista della polizia si sono coperti il volto. Gli agenti, insospettiti, hanno invertito il senso di marcia e si sono messi all’inseguimento dell’auto, che inizialmente era riuscita a far perdere le sue tracce. Rintracciata ad Arzago d’Adda, la macchina dapprima ha finto di fermarsi all’alt della polizia, ma poi ha accelerato cercando di fuggire. Da qui l’inseguimento per ben 16 chilometri fino a Liscate dove l’autista della Panda ha speronato la macchina della polizia finendo fuori strada. I due occupanti sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce. Nell’auto la refurtiva: un computer e un navigatore satellitare, oltre ad arnesi da scasso. L’auto è risultata rubata a Brescia ed è stata restituita alla proprietaria che non si era ancora accorta del furto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti