Commenta

Centrale gas in Provincia,
interrogazione di Vailati (Pd)
A Sergnano assemblea pubblica

Centrali gas a Sergnano, continua la battaglia del comitato No Gasaran, intanto l’amministrazione comunale convoca una pubblica assemblea per informare i cittadini, e il consigliere provinciale Eugenio Vailati del Pd, presenta una interrogazione rivolta alla giunta di Massimiliano Salini.

Vailati a seguito dell’eslusione dalla Via (Valutazione di impatto ambientale) dell’impianto di compressione del gas che dovrebbe sorgere a confine con Pianengo, interroga l’amministrazione provinciale. Il motivo? L’esclusione dalla Via prevede alcune prescrizioni che dovranno essere autorizzare anche dalla Provincia di Cremona. Tra queste le opere compensative.

“Siccome – scrive Vailati – le condizioni sono esplicite e i tempi necessari appaiono stetti e vincolanti, pur tuttavia non si è sentito che la Provincia si sia attivata in merito, ho chiesto se del problema si stia interessando l’amministrazione provinciali di Cremona e come si stia procedendo su queste prescrizioni”.

Venerdì sera, intanto l’amministrazione ha invitato i rappresentanti della società Snam, i tecnici della Regione Lombardia, della provincia di Cremona, del ministero dello Sviluppo economico, dell’Arpa e esperti incaricati dall’amministrazione. Un incontro che la cittadinanza sta aspettando dopo che sono state raccolte più di 700 firme di persone contrarie all’impianto, non solo in paese, ma anche in una petizione on-line.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti