7 Commenti

No della Lega Nord
al ‘centro culturale islamico’,
prosegue la raccolta firme

La Lega Nord ancora in piazza a favore del candidato governatore Roberto Maroni, ma anche e soprattutto per proseguire la raccolta firme contro l’insediamento di un “centro culturale islamico” a Crema. L’ipotesi di dare alla comunità musulmana un luogo di culto è portata avanti dall’amministrazione e da sempre osteggiata dalla Lega Nord, che ha messo in campo la raccolta firme per chiedere chiarezza sul progetto. “Una chiarezza e trasparenza spazzate via dalle dichiarazioni del sindaco Bonaldi che ritiene di non dover informare sulla possibile del centro, trincerandosi dietro un incomprensibile “segreto”. Proprio su questo “segreto” numerosi cittadini hanno discusso con stupore e incredulità prima di apporre con maggiore convinzione le loro firme in calce alla petizione”, scrive la Lega Nord che afferma che molti cittadini abbiano chiesto lumi sul progetto e sul luogo dove sarà aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • bonnot

    le chiese (tutte) hanno rotto le palle! capito?
    chissenefrega della moschea quando sono già invaso da chiese cristiane? questi se la costruiscono a spese loro? cavoli loro,ribadisco,a me fanno paura tutte le religioni.

  • Lollo

    I cremaschi non lo vogliono, Sindaca forse e’ meglio che pensi e lavori per le cose veramente importanti per Crema, ossia: sicurezza, lavoro, famiglia,anziani, giovani,scuola, inquinamento! Capito? Crema e’ abitata dai cremaschi che ne hanno le p…. Piene Di parole vogliono fatti concreti!

    • Mario

      Mi sa che è sorda…

  • Giulio

    Ci manca solo il centro islamico, Crema e’ gia’ abbastanza rovinata!

    • Giulio

      Ma scusi lei dove vive? E’ da mesi che se ne parla ed è già stato spiegato che si tratta di una sala di preghiera per ospitare circa 100 persone e il sindaco ha già dichiarato che esercitare il proprio culto è un diritto universale e si stanno valutando ipotesi rispettose delle norme urbanistiche e non contro il volere dei residenti
      Se la Lega raccoglie le firme cpntro un “centro culturale” è in malafede ( è già stato detto che è come confondere una chiesa con la biblioteca del Seminario!) ed è solo una penosa operazione per raccogliere pochi voti in più facendo leva sulle paure delle persone, visto che oltretutto non si vota per le Comunali ma per le Regionali e le Politiche.!!

      • Mario

        E tu non hai ancora capito che ai cremaschi di sta cagata di centro islamico non gle ne fotte un cazzo e non la vogliono. Solo il sindaco la vuole e la cosa la tiene pure nascosta

  • bonnot

    chi sono queste tre cippe?