Cronaca
Commenta8

Crema ricorda le vittime
delle Foibe con lo
sguardo all’Europa

Cerimonia in ricordo della tragedia delle Foibe. A ricordare i caduti delle Foibe e il dramma delle popolazione dalmate, istriane e giuliane le istituzioni e i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle associazioni d’Arma riunite in piazza Istria e Dalmazia. In piazza a ricordare l’eccidio delle Foibe, anche Tommaso Caizzi, profugo dalmata scampato alla tragedia che ha ringraziato tutti “perché ogni anno viene ricordata questa tragedia. Ci sarebbe molto da dire, ma le parole non bastano per raccontare quello che ? stato”, ha detto in sintesi. Una cerimonia sobria, il ricordo del sindaco Stefania Bonaldi che ha sottolineato come “l’essere cittadini europei ci difende dalle tentazioni di spinte nazionalistiche e ci insegna a far vivere popoli, lingue e culture differenti in una prospettiva pacifica, di conciliazione e di reciproco riconoscimento”. E la posa di una corona di alloro di fronte alla lapide memoriale scolpita nella stessa pietra istriana che per molti fu tomba.
Gli studenti delle scuole superiori ricorderanno gli eventi il prossimo 19 febbraio nell’ambito dell’iniziativa “Essere cittadini europei”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti